Hardcore Scene

 

Il termine “Hardcore” letteralmente significa “nocciolo duro” e penso che la definizione si possa anche mantenere così scarna. L’ “Hardcore” è il nucleo pulsante ed invasato di ogni genere musicale, in questo caso metal, da qui il termine ” Metalcore”. Il piccolo problema che questo tipo di concetto genera è che, specialmente in Italia, quando si parla di metal (e peggio ancora della sua parte più radicale), la mente corre immediatamente a pensare ad armadi a due ante armati di motocicletta, foderati di tatuaggi, che inneggiano la violenza e proclamano un inossidabile amore materno. Il solito parto di superficialità e luoghi comuni. Quello che Alessandro, insieme ai protagonisti di queste foto vuole mostrarvi è tutto l’ Hardcore che esiste fuori dagli stereotipi, fatto di continuo impegno, di sforzi inesauribili affinché ogni esibilizione sia esplosiva nel più letterale senso della parola. Inoltre musica Hardcore come momento di aggregazione, come motivo di legame e come origine di solidarietà tra persone che si trovano a disagio in una struttura sociale troppo composta per poter mantenere una certa sanità mentale. Una valvola di sfogo eccezionale.

Perchè per dirla alla Beatles, ogni tanto, all you need is pogo.

testo a cura di Lorenzo Vargas